Nulla da dire allorquando un’importante comune come quello di Castelvetrano risulta destinatario di un finanziamento di € 929.001,88 per la ”Riqualificazione funzionale e l’adeguamento della rete stradale a servizio della zona commerciale” [ D.R.S. n° 3218 del 10.12.2013 ] anzi ……, e se le l’investimento sarà funzionale ad implementare l’intera zona commerciale e le numerose attività produttive in essa presenti [ Belicittà – Tre Erre – Area 14 – Pasticceria Buscaino – Keidea ect. ], allora si che potremmo dire di avere raggiunto l’obiettivo.

Ma in verità la questione è ben altra!!!

La recente ripresa dei lavori per la realizzazione della “rotatoria” all’incrocio tra la SS 115 con via Caduti di Nassirya e la parziale interdizione al traffico veicolare della stessa, ha determinato la paralisi dell’intera area commerciale con disagi a cittadini ed utenti che numerosi continuano a recarsi in quella zona.

lavori-svincolo-castelvetrano

In tale direzione è auspicabile che l’amministrazione comunale possa al più presto intervenire per trovare soluzioni condivise e più confacenti alle esigenze dei commercianti e delle tante realtà produttive che in vista delle vicine festività di Natale, hanno manifestato giusta e motivata preoccupazione per danni economici alle proprie attività derivanti da un già registrato calo delle vendite.

Le modifiche alla viabilità se da un canto hanno agevolato i nostri concittadini al raggiungimento dello svincolo A29, dall’altro canto hanno reso complesso, caotico e tortuoso l’accesso all’interno della zona commerciale, rimasta isolata, ai tantissimi utenti e visitatori provenienti dai paesi limitrofi che disorientati hanno spesso preferito tornarsene a casa piuttosto che imbattersi nel caos.

Pertanto, più ricercate soluzioni finalizzate a garantire agli utenti la “visitabilità delle strutture di vendita” ubicate all’interno della rinomata zona commerciale e il ricorso a tempi di realizzazione più veloci rappresenterebbero, per chi di propria competenza, un atto dovuto ed indifferibile per scongiurare ogni eventuale altro possibile danno all’importante filiera produttiva.

F.to: Tommaso Bertolino – ex consigliere comunale