Si rende noto che è stato pubblicato ieri il bando, che scadrà il prossimo 22 marzo, per la Sistemazione di un ulteriore Tratto di Strada lungo la Via del Mediterraneo, l’ex Via Uno per intenderci, a Triscina. L’importo complessivo dell’appalto (compresi gli oneri per la sicurezza che ammontano ad €. 4.201,87) sarà di €. 191.704,12, soggetto a ribasso. Chi si aggiudicherà la gara dovrà proseguire l’opera portata avanti in questi anni dall’Amministrazione che, con vari stralci, ha riqualificato l’importante arteria.

Si dovranno realizzare circa 400 metri di ripavimentazione, urbanizzazione, collocazione dei marciapiedi in prosecuzione del tratto già preesistente. Per intenderci dall’area di parcheggio con annesso bar e terrazza belvedere che si trova all’altezza della via 71, si arriverà fino alla via 95.

Il bando ed il disciplinare di gara, contenente le norme integrative del presente bando relative alle modalità di partecipazione alla gara, alla modalità di compilazione e presentazione dell’offerta, ai documenti da presentare a corredo della stessa ed alle procedure di aggiudicazione dell’appalto, sono visionabili presso lo Staff del Segretario Generale – U.O. Ufficio Ricerca Studio Analisi e Progettualità dell’Ente, sito in Piazza Umberto I n. 5, nei giorni di ricevimento del pubblico (dal lunedì al venerdì, dalle ore 9,30 alle ore 13,30); ma sono altresì disponibili nella Sezione Bandi del sito internet www.comune.castelvetrano.tp.it ed all’Albo Pretorio dell’Ente. Il termine ultimo per la presentazione è fissato per le ore 10,00 del giorno 22 marzo 2011. Va ricordato che questa amministrazione che ha riqualificato fortemente la borgata con la realizzazione degli altri marciapiedi e delle aree belvedere, i lavori in piazza Giovanni Poalo II ( ex villa quartana) che saranno completati grazie all’arrivo di un co-finanziamento regionale pari ad euro 631.875,00 su un importo complessivo di euro 1.263.750,74 , che permetterà la sistemazione a verde della Villa Quartana e la realizzazione un anfiteatro da 1000 posti e completare la riqualificazione dell’area.