Il Sindaco della città di Castelvetrano, Avv. Felice Errante, e l’assessore all’agricoltura Paolo Calcara hanno espresso grande soddisfazione per la significativa adesione degli agricoltori di Castelvetrano al bando per la costituzione di un elenco delle imprese agricole qualificate, nel territorio del comune di Castelvetrano, per la stipula di convenzioni ai sensi dell’art. 15 D. LGS. 18.05.2001 N. 228,denominata “Legge di orientamento e modernizzazione del settore agricolo”.

Sono state ben 23 le aziende agricole castelvetranesi, la maggior parte composte da giovani imprenditori, che hanno fatto domanda di iscrizione all’albo.

È intendimento dell’Amministrazione affidare una serie di servizi alle suddette aziende agricole che saranno: lo sfalcio, la pulizia e la manutenzione delle fasce di rispetto lungo le strade comunali; il taglio degli alberi, la potatura ed i servizi connessi alla silvicoltura; la pulizia dei fossi, dei canali di scolo, dei pozzetti e dei cigli stradali; la manutenzione e la viabilità minore e sentieristica; la manutenzione dell’assetto degli scoli e dei canali di drenaggio; la manutenzione delle aree verdi; la protezione ed il miglioramento ambientale; le opere necessarie per il miglioramento e la salvaguardia del territorio.

L’affidamento di un qualsiasi servizio di cui sopra avverrà attraverso la rotazione degli imprenditori iscritti all’elenco-afferma Calcara- privilegiando la scelta dello stesso secondo l’attrezzatura di cui dispone in funzione del servizio da svolgere e a seguire secondo l’ordine di protocollo di arrivo dell’istanza.

Il sindaco aggiunge:

Con l’utilizzo degli agricoltori nei lavori sopra descritti, il comune sicuramente otterrà almeno tre importanti obiettivi ottimizzerà le risorse finanziarie disponibili; migliorerà la qualità e quantità dei servizi di pulizia, di decoro e di salvaguardia del territorio e darà un forte e concreto segnale di attenzione agli imprenditori agricoli castelvetranesi per stimolarli all’azione di rinnovamento e modernizzazione.