Il 26 febbraio scorso con la presenza di più di duecento soci donatori si è svolta l’Assemblea dei Soci Donatori dell’ AVIS di Castelvatrano.

IL Presidente ,dott. Salvatore Stuppia dopo aver relazionato sulla attività svolta nel 2017 dove risalta il superamento, ormai costante negli anni, delle oltre 1000 donazioni annue ha posto l’accento sui programmi futuri dell’associazione puntando sul progetto “PLASMIAMOCI” che prevede,per ora a Trapani e Marsala presso i SIMT,la possibilita di donare una volta al mese il plasma.

Gia i primi 6 donatori con in testa il presidente ed il vice presidente Alfredo Barresi inizieranno questo percorso a breve.

Dopo la lettura del bilancio consuntivo del 2017 e di quello preventivo del 2018 accompagnato dalla relazione teccnico contabile dei Revisori dei Conti letta dal Presidente dott. Tommaso La Croce,e della successiva approvazione per acclamazione ha letto la relazione sulla attività sanitaria il dott. Salvatore Monteleone Persona Responsabile della Unita di Raccolta . In essa lo stesso ha evidenziato i grandi sforzi del personale sanitario medico ed infermieristico che pur volontari svolgono con dedizione e alta professionalità il processo di raccolta del sangue con elevati livelli di qualità per mezzo di supporti tecnologici di alta qualificazione.

Terminata la parte burocratico associativa si è proceduto con i riconoscimenti ai soci donatori che hanno raggiunto e alcuni gia superato le 50,75 e 100 DONAZIONI personali.

IL giusto riconoscimento con distintivi di valore per dimostrare un segno di riconoscenza per i risultati raggiunti da svariati donatori.

Momenti di gloria per due dei tre donatori da CENTO donazioni presenti:il “pilastro” portante della nostra associazione da più di trent’anni,Giovanni Darbisi e Antonino Marchese membro di una “ grande famiglia “di donatori; infatti anche la sorella Maria è stata premiata per il raggiungimento delle 50 donazioni traguardo ancora più arduo per un soggetto di sesso femminile che ,in età fertlile,puo donare solo due volte l’anno.

Concluse le premiazioni sono intervenuti per un saluto e qualche considerazione il presidente dell’AVIS Provinciale Francesco Licata e il dott. Renato Messina Dirigente Sanitario del SIMT dell’ Ospedale di Trapani cui conferiamo le nostre sacche di sangue raccolte.

Entrambi hanno avuto parole di elogio per i nostri sforzi associativi e hanno ribadito la volonta di continuare ad operare in piena sintonia per raggiungere sempre risultati migliori nell’ esclusivo interesse della sempre piu crescente richiesta di salute dei cittadini del nostro territorio.
Ultimati i lavori assembleari e i saluti di rito rivolti anche alle Delegazioni delleAvis presenti di C.bello di Mazara,di Partanna,di Salaparuta, e di Mazara si è proseguito con una conviviale allietata dalle musiche e dai canti di Giovannella Darbisi nostra donatrice e collaboratrice dotata di un voce intensa e vibrante che ha accompagnato le gustose pizze magistralmente e incessantemente servite dai gestori .

Alla fine foto di gruppo con i premiati attorno ad una prelibata torta con in evidenza la decorazione con “virtuali” GOCCE DI SANGUE per ricordare a tutti che un gesto semplice ma di alto valore soilidale dovrebbe unirci tutti ,goccia a goccia per creare nel tempo quell’ oceano di solidarietà in cui chiunque possa trovare ,nel bisogno,salute e VITA.

Il Presidente dell’AVIS di Castelvetrano
dott. Salvatore Stuppia