Ormai non c’è alcun dubbio, l’incendio di ieri sera è stato sicuramente di matrice dolosa. Le forze dell’ordine sarebbero sulle tracce di due uomini che sono stati visti allontanarsi dal posto su una moto di grossa cilindrata.

Vittima dell’atto indimidatorio, Gaspare Spallino, noto architetto castelvetranese, attivo anche nel settore del fotovoltaico con l’azienda Modulor Energia di cui è amministratore unico.

L’incendio si è sviluppato, intorno le 23:00, vicino la casa di Spallino, nei pressi degli ex locali Fiat in Via Giovanni Gentile.

Il Sindaco della città di Castelvetrano, Avv. Felice Errante, appresa la notizia del vile episodio perpetrato nella scorsa notte ai danni dell’imprenditore castelvetranese Gaspare Spallino, ha voluto manifestare tutto il suo sdegno:

Mi addolora profondamente apprendere dell’inqualificabile gesto di qualche vile che pensa di poter operare al di fuori delle regole ed in spregio degli altri – afferma Errante- nel condannare con fermezza questo gesto, ed auspicando che presto si possa dare un volto agli autori, ribadiamo la nostra vicinanza all’amico architetto Spallino ed alla sua famiglia.

Nel mese di giugno, il giovane professionista aveva donato alla Città di Castelvetrano, trenta cestini da installare nelle frazioni di Triscina e Marinella (qui foto e notizia)