Salvo sorprese dell’ultim’ora, l’assessore Giovanni Lo Sciuto presenterà nella giornata di oggi le sue dimissioni dalla Giunta Provinciale per l’intenzione di candidarsi alle prossime elezioni regionali del 28 Ottobre 2012.

E’ stato il Presidente della Provincia, Mimmo Turano, ad imporre a tuti le dimissioni al massimo entro oggi, a pena di sollevamento dall’incarico, come è già successo per Duilio Pecorella, rimosso qualche giorno fa, tra le polemiche.

Anche il Presidente parteciperà alle prossime elezioni regionali, e si dimetterà giovedì durante il consiglio provinciale (che rimarrà in carica invece fino a Marzo).

Paolo Ruggieri si candiderà con il Pdl. Dovrà affrontare la concorrenza interna pressochè certa di Davide Durante, attuale presidente di Confindustria e del suo ex collega di giunta Duilio Pecorella, appoggiato dal Sindaco di Mazara del Vallo, Nicola Cristaldi.

Con le dimissioni di Turano, giovedì, prenderà il via di fatto la grande corsa per arrivare alle candidature: c’è tempo fino a fine settembre, ma le trattative sono già cominciate.

Nell’Udc i candidati più papabili in provincia di Trapani sono, oltre lo stesso Turano, anche l’ex Sindaco di Castelvetrano, Gianni Pompeo, il consigliere provinciale di Trapani, Maurizio Sinatra e c’è anche l’incognita Eleonora Lo Curto.

I posti da deputato regionale sono, in provincia di Trapani, sette (esclusi ripescaggi di varia natura). Dati alla mano, nessun partito, a parte forse il Pd, ha la possibilità di prendere più di un deputato.

fonte. Marsala.it