falsi funzionari inpsA seguito di numerose segnalazioni pervenute in direzione, si rende noto che anche in provincia di Trapani si stanno verificando casi di sedicenti funzionari INPS che entrano in contatto con i pensionati recandosi al loro domicilio e carpiscono loro informazioni sulla propria situazione previdenziale prospettando fraudolentemente la possibilità di aumenti di pensione o di cessazione di trattenute.

Si ricorda che l’Istituto Nazionale di Previdenza Sociale non invia in nessun caso i propri funzionari al domicilio degli utenti, tranne dei casi in cui a seguito di richiesta scritta non sia necessario procedere ad una sottoscrizione di delega a riscuotere da parte di un delegante impossibilitato a deambulare.

In via preventiva si raccomanda di:
Non far entrare nella propria abitazione chiunque si qualifichi come funzionario INPS;
• Chiedere sempre le generalità e la sede INPS di appartenenza per effettuare i debiti riscontri;
• Non consegnare documentazione o somme di denaro ai presunti dipendenti dell’Istituto;
• Contattare le forze dell’ordine in ogni caso di presunta/tentata truffa.

Comunicato stampa – Istituto Nazionale Previdenza Sociale