Sabato 1 ottobre si è svolto a Castelvetrano, presso la Clinica Hermes, un Corso di aggiornamento sull’aterosclerosi rivolto prevalentemente ai Medici di Medicina Generale, che ha visto la partecipazione di 32 Medici.

Si è parlato di Aterosclerosi, dai fattori di rischio alla diagnosi ed alla terapia.
Relatori il dott. Franco Monteleone, angiologo, che ha presentato i dati preliminari sullo Screening dell’aneurisma dell’aorta addominale che si sta svolgendo all’Hermes sotto l’egida della Regione Siciliana e dell’ASP di Trapani, dati interessanti se si considera che il 4% dei pazienti finora studiati, presentava una patologia aneurismatica dell’aorta e che il 70% presentava uno o più fattori di rischio cardiovascolare.

aterosclerosi

Ha poi continuato la sua relazione sulle arteriopatie degli arti e sulle vasculopatie cerebrali, mettendo in evidenza la necessità di integrare il classico Ecocolordoppler dei vasi del collo con il Doppler Transcranico, che viene praticato in provincia solo presso la struttura sede del Corso.

Interessante l’intervento del Dott. Francesco Aragona, nutrizionista presso l’Hermes, che ha relazionato su come un corretto stile di vita basato su un’alimentazione equilibrata e la giusta quantità di attività fisica, possa no aiutare nella prevenzione e nella terapia di molte patologie. Argomento di grande attualità che ha saputo calamitare l’attenzione di tutti i partecipanti.

Il Dottor Claudio Torre, Dirigente Biologo dell’U.O.C. di Patologia Clinica dell’Ospedale di Enna, ha infine parlato di diagnostica di laboratorio nella patologia aterosclerotica e della validità dell’attività fisica nella prevenzione delle malattie cardiovascolari.

La Clinica Hermes continua pertanto a perseguire l’obiettivo della prevenzione ed è imminente l’apertura di un Laboratorio di analisi cliniche, microbiologiche e citologiche.