vaccino influenza aIl vaccino contro l’influenza A è da oggi disponibile anche in Sicilia ed è in distribuzione nelle Asp, aziende sanitarie provinciali, in base al piano di ripartizione predisposto dall’assessorato regionale alla Sanità. Saranno vaccinati per primi gli operatori sanitari e socio sanitari, secondo quanto stabilito dall’ordinanza ministeriale.

Si tratta di un primo invio di 37 mila dosi e nelle prossime settimane è previsto l’arrivo di ulteriori quantitativi in base al ritmo di produzione: arriveranno in particolare i flaconi decadose, adatti ad una campagna di vaccinazione di massa. In base a quanto sarà concordato a livello nazionale, verrà avviata anche la campagna per le forze dell’ordine e dei servizi essenziali. Intanto, sulla base alle direttive regionali, è previsto che i medici di Medicina Generale e i pediatri predispongano la lista dei soggetti delle categorie a rischio da inviare ai dipartimenti di Prevenzione delle Asp, che hanno il compito e la responsabilità di sovrintendere alla gestione operativa della campagna.

I cittadini, dunque, dovranno rivolgersi esclusivamente al proprio medico di base per essere indirizzati al centro di vaccinazione più vicino. “E’ importante che i medici di base – dicono dall’assessorato regionale alla Sanità – in questa fase informino i pazienti affetti da patologie croniche sulla opportunità di immunizzarsi contro il virus pandemico per ridurre i rischi di infezione e eventuali complicazioni”. Agli ultrasessantacinquenni sarà sufficiente la vaccinazione con il normale vaccino stagionale.

(ansa)