Domenico RancadoreDomenico Rancadore, latitante da 19 anni, è stato arrestato a Londra dalla polizia inglese su indicazione della polizia italiana.

Rancadore, detto “‘u profissuri” è un pluripregiudicato siciliano di 64 anni, esponente di spicco di Cosa nostra. Deve scontare una condanna a 7 anni di reclusione per i reati di associazione di tipo mafioso, estorsione e altri gravi delitti.

L’arresto del boss Domenico Rancadore è un ottimo risultato nell’ambito della lotta alla mafia, ottenuto grazie al prezioso lavoro della Polizia italiana. – Lo dice il senatore Giuseppe Lumia, capogruppo del Pd in Commissione giustizia.

Finalmente si mette fine ad una vicenda paradossale. Brancadore è stato un pericoloso latitante, per troppi anni sottovalutato e che addirittura in passato è stato dato per morto. È invece un esponente di spicco del mandamento di Trabia, Caccamo e Termini Imerese in grado, da Londra, di svolgere una funzione tanto cara all’organizzazione mafiosa, ovvero quella del riciclaggio di denaro sporco