Il Sindaco della città di Castelvetrano Selinunte, Avv. Felice Errante, rende noto che da oggi sarà possibile manifestare la propria volontà in materia di donazione degli organi con l’indicazione sulla Carta d’Identità.

Prende avvio anche a Castelvetrano, infatti, il progetto “Una scelta in Comune”, tutti cittadini potranno quindi depositare le proprie dichiarazioni di volontà in materia di donazione degli organi e dei tessuti presso lo sportello dell’Ufficio Anagrafe, sito al piano terra di Palazzo Pignatelli, al momento del rilascio o rinnovo della carta d’identità, firmando un semplice modulo.

image

Il progetto vede la collaborazione dell’AS.Tra.FE. (Associazione Siciliana per il Trapianto del Fegato), dove alcuni volontari, guidati dalla referente locale Serena Navetta, saranno presenti ogni venerdì a partire dal 17 ottobre dalle ore 9.00 alle 12.00,  con uno sportello informativo e di sensibilizzazione sul tema della donazione e del trapianto di organi, presso l’Ospedale di Castelvetrano

L’Assessore alla Comunicazione Istituzionale, Antonino Centonze, afferma: “Gli uffici anagrafe comunali si aggiungono agli altri punti raccolta e registrazione della manifestazione di volontà, affiancandosi alle Aziende Sanitarie Locali e ai Centri regionali per i Trapianti: un’opportunità per raggiungere in modo graduale e continuativo tutti i cittadini maggiorenni che ritirano o rinnovano il proprio documento d’identità.”

Il Sindaco ha aggiunto: “Il progetto va nella direzione di assicurare una maggiore informazione al cittadino, con l’auspicio di aumentare il livello di sensibilizzazione dei cittadini, perché prelevando organi e tessuti da una persona deceduta è possibile salvare la vita a qualcun altro o rendere migliore l’esistenza di malati afflitti da patologie gravemente invalidanti.”