Secondo un rapporto dell Uil, Unione Italiana del Lavoro, la politica in Italia costa oltre 23 miliardi di euro l’anno tra funzionamento di organi istituzionali, società pubbliche e consulenze.

Sarebbero oltre 1 milione le persone che vivono alle dipendenze di questo sistema, ma si potrebbero risparmiare almeno 7 miliardi.

L’allarme lo lancia Luigi Angeletti, segretario generale della Uil: “Abbiamo perso un milione di posti di lavoro, ma neanche un assessore. E’ una spesa che non possiamo più permetterci”

fonte. ilfattoquotidiano.it