Il mese di agosto a Triscina di Selinunte è stato caratterizzato da due importanti eventi sportivi: “Agoni Selinuntini” (12 agosto) e “Triathlon Beach Sprint” (19 agosto).

Entrambi le gare sono state un successo di partecipanti e visitatori. Decisamente rilevante il ritorno turistico per la borgata di Castelvetrano.

Ecco i risultati di entrambe le gare..

Agoni Selinuntini

Domenica 12 agosto si è svolta nella splendida cornice dello stadion del CAMPUS Archeologico Museale di Triscina di Selinunte la terza edizione degli Agoni Selinuntini Manifestazione sportiva ideata e realizzata dalla Prof.ssa Mariella Filardo in onore e memoria dell’ ecista Pammilo, il fondatore di Selinunte. Il Direttore del C.A.M. avv. Giovanni Miceli ha rivolto agli intervenuti e agli atleti un saluto ed un ringraziamento per la presenza puntuale e numerosa, riassumendo ed esaltando il significato di questa manifestazione dallo stesso fortemente voluta.

In questa edizione oltre 250 atleti si sono ritrovati per effettuare le stesse gare che si svolgevano in epoca classica ad Olimpia e precisamente : stadion maschile .192,27 mt ; stadion femm. gara pari a 160 mt.; Diaulos maschile , gara pari al doppio stadion, 384,58mt. ;Dolichos maschile e femm.gara pari a 2000 mt.
Quest’anno ,inoltre , la FIDAL ha preso parte all’evento con l’8° Prova deL 10° Grand Prix Provinciale effettuando un percorso di 4.000 ed uno di 6.000 mt.
La gara riservata ai tesserati FIDAL è stata organizzata dall’associazione sportiva Team Selica di Enzo Pacino. Dopo aver ascoltato con commozione l’Inno Nazionale e la poesia Ode allo sport di Pierre De Coubertin ,declamata da Gaia Lentini , il vincitore dello stadion maschile della 2°edizione ,Giacinto Triolo ,ha acceso la fiaccola dando l’avvio alle gare.

Allo squillo di tromba eseguito dal musicista Giacomo Moceri, gli atleti hanno affrontato la gara prescelta.
Al termine delle gare si sono avuti i seguenti risultati :

Stadion maschile
1° class. Erasmo Graffeo ,che avrà il privilegio di accendere la fiaccola nella edizione 2012 /2013
2° class. Pierluigi Musiari
3° class. Giovanni Calia .

Stadion femm.
1* class. Chiara Di Benedetto
2*class. Emma Mattozzi
3° class. Tiziana Cirabisi
Diaulos maschile
1°class . Antonio Centonze
2° class. Antonio Pacino
3° class. Giuseppe Lombardo
Dolichos maschile
1*class.Giuseppe La Colla
2*class. Marco Caradonna
3° class. Stefano Pecorella
Dolichos femm.
1*class. Marta Plesu
2°class. Paola Rosolia
3*class. Coralba Messina

Risultati dell’8° Prova del 10° Grand Prix Provinciale :

Vincitore assoluto della prima batteria (km. 4) Vincenzo Napoli dell’asd Team Selica di Castelvetrano cat M/65, 1^ donna al traguardo Dorotea Lo Cascio ;a seguire gli altri vincitori di categoria: F/35 Oddo Maria Grazia, F/40 Giuseppa Loria, F/45 Li Chunlan, F/50 Bice Sanna, F/55 Laura Tapognani, F/60 Mariarita Fontana, M/60 Gaspare Filippi, M/70 Domenico Frusteri, M/75 De Simone Calogero.

Nella seconda Batteria (6 giri del percorso di 1Km.), vincitore assoluto è Filippo Porto della cat. TM a cui è stato assegnato il trofeo “Melchiorre Valenti”, così gli altri vincitori di categoria: M/35 Francesco Giangrasso, M/40 Giuseppe D’Agostino M/45 Giuseppe Adamo, M/50 Damiano Messina, M/55 Gianfranco De Gaetano

Presenti alla manifestazione il Sindaco Felice Errante , il Vicesindaco e assessore allo sport Marco Campagna e il presidente del comitato provinciale FIDAL Leo Vona.
Sul capo dei vincitori ,accanto alla stele di Pammilo ,è stata posta una corona di olivo , così come avveniva nel mondo antico, ed è stata, inoltre,consegnata una tavoletta di terracotta raffigurante l’Efebo , realizzata dall’artista Enzo Pacino.
La premiazione è stata effettuata dall’assessore Marco Campagna alla presenza del curatore della fondazione Kepha Pandolfo Pandolfi e della prof.ssa Mariella Filardo , organizzatrice degli “ agoni “. Al termine della manifestazione sportiva il direttore del C.A.M ,dando appuntamento alla 4° edizione degli Agoni Selinuntini , ha annunciato che verrà incluso alla manifestazione sportiva un concorso di poesia che avrà come tema lo sport e la competizione sportiva .I termini del concorso saranno pubblicati sul sito del C.A.M.
In occasione della quarta edizione si procederà alla premiazione dei primi 3 classificati del concorso di poesia .
All’ autore della poesia prima classificata verrà dato in premio un week- end ad Olimpia.
Al ternine dei giochi agli atleti e ai numerosi spettatori intervenuti è stato offerto un rinfresco nei locali del C.A.M.

Triathlon Beach Sprint

Sono i palermitani Marco Parrinello della ASD Universitas Palermo e Maria Grazia Prestigiacomo del TC2 Palermo a svettare su tutti nella prima riuscitissima edizione del Triathlon Sprint di Triscina disputatosi nel tardo pomeriggio di domenica 19 agosto.

Edizione dicevamo ben organizzata ma anche livello di partecipazione alto con atleti provenienti da tutta l’isola e non.

Le posizioni del podio Parrinello le ha, infatti, condivise con Emiliano Cuccì giovane promettentissimo (18 anni) della Extrema Palermo e Nicola di Fatta della società Roma Triathlon.

750 metri di nuoto nel Canale di Sicilia (stranamente caldissimo) seguiti da circa 20 chilometri su un circuito filante, veloce e ben asfaltato infine 4.500 metri sulla battigia del lido Selene che ha permesso a moltissimi di correre a piedi nudi (e sicuramente chi fa fatto questa scelta ha fatto quella migliore).

Tutto questo tra due ali di folla dei bagnati della località che hanno partecipato con molta attenzione e partecipazione. Gli organizzatori già puntano ad una edizione 2013 su specilità Olimpico e vista questa “prima” le buone intenzioni si sono ben viste. ASD Universitas ha poi fatto pokerissimo con quattro primi posti di categoria rispettivamente con Martina Parrinello (categoria S1), Marco Parrinello (categoria S2), Matteo Giammona (categoria M2) e Gordon Nicholson (categoria M5). (mg)