Il litorale selinuntino rappresenta uno dei luoghi più belli della Sicilia, lo sarebbe ancora di più se non fosse stato trascurato negli anni dalle Amministrazioni Locali e Provinciali.

A pochi km di distanza le spiagge di Porto Palo ottengono per l’ennesima volta la Bandiera Blu per la qualità delle acque e delle spiagge, attraendo sempre più flussi turistici.

Al di là dell’aspetto economico, il nostro amore per la nostra Terra ci spinge quest’anno ad un appello alle forze sociali più sensibili, in particolare le associazioni di vario tipo, affinchè si spendano in una operazione di sensibilizzazione sull’importanza del rispetto dell’ambiente in cui tutti noi viviamo. Non ci stupiamo più ma soprattutto non ci indigniamo ancora abbastanza nel trovare, camminando con lo sguardo abbassato, la spiaggia invasa da corpi estranei: un tappo, una carta, un pezzetto di plastica, i rifiuti lasciati dai pescatori la notte, le lattine e le bottiglie lasciate dai bagnanti …

Ricordiamo allora questo impegno, ed invito a tutti a sentirsi coinvolti e presenti in prima persona. Un piccolo gesto, una consuetudine possono aiutare a cambiare anche la percezione della necessita’, sentita e non più imposta, del riciclaggio e della raccolta differenziata dei rifiuti nella nostra normale vita quotidiana.

L’iniziativa ADOTTI(AMO) UNA SPIAGGIA nasce per chiedere alle Associazioni che a vario titolo hanno anche usufruito di contributi pubblici per lo svolgimento delle proprie attività—di adottare un tratto di litorale selinuntino e prendersene cura con l’obiettivo di liberare dai rifiuti non solo le spiagge ma anche le pinete , le dune e le oasi di cui è ricco e di monitorarlo e riqualificarlo, per tutta l’estate 2012 , ad iniziare da domenica 17 giugno.

L’Associazione ‘A Disa in tal senso ha già deciso di adottare e mantenere pulita la spiaggia di Gurra di mare che si trova a confine con il territorio di Menfi.

Agli Amministratori locali chiediamo di effettuare un controllo attivo sulle cause, anche accidentali, di eventuali inquinamenti delle acque marine . In particolare modo chiediamo che vengano rese note e pubblicate periodicamente le analisi relative alle acque scaricate dai depuratori cittadini.