Il Sindaco della Città di Castelvetrano, Dr. Gianni Pompeo, rende noto che anche l’Amministrazione Comunale ha scelto di aderire alla campagna promossa da Liberi, associazione nomi e numeri contro le mafie, e da Avviso Pubblico, Enti Locali e Regioni per la formazione civile contro le mafie, dal titolo Corrotti.

Il senso della campagna di mobilitazione nazionale è quello di chiedere al Presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, garante della Costituzione di intervenire affinché Governo e Parlamento adeguino il nostro codice alle leggi internazionali anticorruzione, a partire da quelle stabilite dalla Convenzione di Strasburgo del 1999,e perché venga attuata la norma introdotta nella Finanziaria del 2007 che prevede la confisca e il riutilizzo sociale dei patrimoni sottratti ai corrotti.

Firma anche tu….. ORA »

“Ci rivolgiamo a Lei – recita il testo della missiva, scaricabile anche dal sito www.libera.it quale garante della Costituzione e massimo rappresentante delle istituzioni, per chiederle di intervenire, nelle forme e nei modi che riterrà più opportuni, affinché il governo e il Parlamento ratifichino quanto prima e diano concreta attuazione ai trattati, alle convenzioni internazionali e alle direttive comunitarie in materia di lotta alla corruzione nonché alle norme, introdotte con la legge Finanziaria del 2007, per la confisca e l’uso sociale dei beni sottratti ai corrotti.

In questo modo anche l’Italia potrà finalmente fare ricorso a norme chiare, strumenti e sanzioni efficaci per contrastare davvero il diffondersi di questa autentica piaga sociale, economica e morale”. Presso i locali dell’internet point e dell’ufficio turistico comunale, siti in piazza Carlo d’Aragona, che rimangono aperti tutti i giorni feriali dalle 08.30 alle 13.00 e dalle 15.30 alle 18.00, sarà possibile compilare l’apposita cartolina che verrà poi inoltrata al Presidente della Repubblica, l’obiettivo è quello di raccogliere un milione e cinquecentomila cartoline, quindi l’auspico è anche la città di Castelvetrano faccia la sua parte.