Il fenomeno Street Workout non risparmia la Sicilia, anzi. La nuova tendenza fitness che negli ultimi mesi sta spopolando in tutta Italia, ieri mattina ha infatti registrato un numero di partecipanti tra i più alti proprio nella tappa siciliana di Mazara del Vallo.

Oltre 350, per l’esattezza, gli appassionati di sport che hanno scelto di fare questa esperienza sportiva unica nel suo genere. “Un successo oltre le nostre aspettative- commenta l’organizzatore dell’evento per la Sicilia occidentale, Emanuele Sammartano-, tanto che negli ultimi giorni abbiamo dovuto declinare le richieste di prenotazione perché avevamo finito le cuffie wireless da dare in dotazione ai partecipanti. Siamo entusiasti, e con questa bella energia stiamo già lavorando ai prossimi eventi di Street Workout in Sicilia occidentale”.

Soddisfatto della seconda tappa siciliana anche l’ideatore del format italiano di Street Workout, Simone Massaro, ieri in trasferta a Mazara del Vallo per l’occasione.
“La Sicilia- ha detto- è una realtà importante per questo format sportivo. Ne è la prova il successo di ieri la tappa di Mazara del Vallo è una delle più riuscite, specie in relazione al grande numero di partecipanti”.

“Complice una splendida giornata di sole- ha aggiunto l’Assessore del Comune di Mazara del Vallo, Vito Billardello- ospitare in città un evento sportivo così partecipato è stato davvero bello ed emozionante. Lavoreremo per riproporlo”.

La mattinata si è svolta, come previsto, in un clima allegro e di sana condivisione. I partecipanti, suddivisi in due gruppi, sono partiti da Piazza Mokarta e, alternando camminata allenante e corsetta, hanno percorso le strade del centro urbano per fare poi tappa in alcuni dei luoghi più belli della città: da Piazza Plebiscito a Piazza Chinea e Piazza Santa Veneranda, per poi giungere nella principale Piazza della Repubblica e in Piazzale Quinci, e tornare successivamente alla stazione di partenza di Piazza Mokarta. Ad ogni tappa del percorso, gli istruttori, a turno, hanno proposto ai partecipanti i più svariati esercizi a corpo libero, ognuno secondo la disciplina di sua competenza e secondo il suo stile personale. Comandi degli istruttori e musica sono stati trasmessi mediante le cuffie wireless, in perfetto stile Street Workout a impatto sonoro zero.
Tantissimi i cittadini e i curiosi che hanno partecipato all’evento in qualità di “spettatori”, e che ne hanno apprezzato la spettacolarità. Proprio per la sua spettacolarità, la manifestazione è stata anche molto fotografata e ripresa da diverse tv locali, oltre che dall’alto da due operatori di drone che ne realizzeranno un video- racconto.

L’Addetta Stampa,
Pamela Giampino
329- 9253063