Country Life CastelvetranoFuoristrada semplice, divertente, alla portata di tutti con un pizzico di “hard” che crea quel tanto d’emozione da farci sentire inarrestabili con il nostro 4×4. Amicizia e voglia di stare insieme, scoprire nuovi itinerari e piacevoli sensazioni di guida, gustare prodotti tipici del luogo, assaporare il famoso vino D.O.C. Salaparuta.

Forse sono questi, ma non solo, gli ingredienti principali di un successo che dura dal 2004 quando, nell’accogliente cittadina di Castelvetrano, nell’estrema Sicilia Occidentale, partiva la prima edizione del raduno organizzata dall’Associazione Sportiva dilettantistica COUNTRY LIFE 4X4 CASTELVETRANO SELINUNTE. Oltre 100 Fuoristrada, 21 QUAD e più di 300 persone sono stati i partecipanti al megaraduno di quest’anno che si è svolto tra le campagne, colline e Montagne comprese nel territorio circoscritto tra le cittadine di Castelvetrano, Santa Ninfa e Partanna. Si sono visti i più svariati fuoristrada da quelli storici ai più recenti modelli, da quelli superpreparati agli sport-utility vagon.

Equipaggi eterogenei, molte famiglie al gran completo, genitori con bambini in tenera età e veterani del fuoristrada, tutti insieme, appassionatamente, a celebrare la loro giornata “off-road”. I primi equipaggi sono arrivati a Castelvetrano nella giornata precedente il raduno iniziando così le operazioni d’iscrizione con la consegna dei numeri di partecipazione. La grande e pacifica invasione di Castelvetrano è avvenuta , come sempre, nella giornata di DOMENICA 7 dicembre quando le lunghe e variopinte colonne di fuoristrada hanno riempito le vie di Castelvetrano. Completate le modalità d’iscrizione , il semaforo verde è scattato alle ore 10.00 con il taglio inaugurale della manifestazione da parte delle Autorità locali. Piano, piano i fuoristrada hanno iniziato a defluire prendendo la via loro indicata dal road-book, di facile lettura a prova di “principianti” (perché sono sempre molti quelli che scelgono Castelvetrano per il loro battesimo in 4×4).

Senza alcun tempo da rispettare, privi dall’assillo di competere, tutti hanno avuto a loro disposizione un percorso bonificato dagli arbusti sporgenti per non graffiare la carrozzeria del 4×4, ben indicato nel grado di difficoltà, con le opportune varianti per renderlo più o meno impegnativo a libera scelta del partecipante .Al COUNTRY LIFE DAY di Castelvetrano, fattore sempre molto importante per i fuoristradisti, si mangia e si beve a sazietà. Bellissima ed indimenticabile l’ospitalità offerta dalla Cittadina di Partanna alla carovana di fuoristradisti con una sosta ristoro a base di prodotti tipici locali dove: la Vastedda della Valle del Belice, la ricotta, il formaggio primo sale, le olive, il pane e l’olio hanno visto soddisfare il palato di tutti i partecipanti. Dopo aver attraversato i Boschi della Sinapa e del Monte Finestrelle, al tramonto si è fatto ritorno nella città di Castelvetrano per ritirare quella coppa ricordo che per molti, nelle proprie case, viene esposta come la prova inconfutabile di aver superato un brillante esame “off-road”.

Nelle prove Speciali riservate ai 4×4: vittoria dell’Equipaggio DAINO-CUDIA a bordo di un Range Rover, seguiti NELL’ORDINE da D’ANNA a bordo di un Nissan Patrol GR e SANTALUCIA a bordo di un Nissan Patrol GR, tutti appartenenti al club Ribera 4×4.

Nelle prove speciali riservate ai QUAD vittoria a LOPIANO seguito nell’ordine da ATRIA e DI MARTINO tutti appartenenti al gruppo QUAD di Partanna.

Coppa a tema “Gruppo fuoristradistico più numeroso”: ai SICULINTREPIDI 4X4 DI S.GIUSEPPE IATO con ben 14 equipaggi partecipanti.

Coppa a tema “Equipaggio da più lontano”: proveniente da Motta Santa Anastasia appartenente al club CICLOPI 4X4 DI ACIREALE (CT).

Il Presidente Paolo Guerra: è stato questo un raduno off-road dei più belli, che ha riunito gli ingredienti migliori per garantire un successo annunciato: la vista di paesaggi unici su percorsi ad hoc, tanta divertente guida in fuoristrada, la suggestiva escursione all’interno dei Boschi Torello, Sinapa e Finestrelle, il tutto condito dall’assaggio di gustosi prodotti tipici locali fatti degustare all’interno del Palazzo Calandra nella cittadina di Partanna. Naturalmente un sentito ringraziamento va alle Aziende Sponsorizzatrici e alle amministrazioni Comunali di Castelvetrano e di Partanna per l’aiuto economico e la collaborazione offerta nella riuscita della manifestazione.

Country Life Castelvetrano