Va in archivio la 3^ DICORSAPERILCORSO 2014 – 15^ CORSA – 5^ prova del Grand Prix provinciale di corsa su strada 2014. Gli atleti classificati sono stati 182 dopo 6 e 4 giri del percorso disegnato nel centro storico di Castelvetrano, con la piazza Carlo D’Aragona e Tagliavia punto di partenza e di arrivo del tracciato.

Ottimo il controllo del circuito da parte delle autorità preposte, dei volontari, e dei responsabili dell’organizzazione, Enzo Minuto e Nino Ferraro, che hanno reso sicura la corsa dei tanti atleti che, ognuno con il proprio passo e il proprio valore agonistico, hanno portato a termine la propria “impresa”.

Vittoria indisturbata di batteria per Francesco Ingargiola (SM40) della polisportiva atletica Mazara, che fin dall’inizio prendeva il comando della gara allungando e finendo solitario al traguardo dei 9750 m. con il tempo di 33 ‘ e 8”. Parliamo di quel Francesco Ingargiola che nei suoi anni ruggenti ha fatto parte più volte della nazionale italiana, che ha vinto un campionato mondiale militare di maratona, oltre ad un terzo posto nella maratona di Roma, ecc.

corsa castelvetrano

Prima donna al traguardo dopo 4 giri e m. 6190 è stata l’atleta Azzurra Agrusa (SF) tesserata con la UISP Trapani, nel tempo di 23’ e 50”. In evidenza tra i Castelvetranesi il solito Vincenzo Napoli, punta di diamante dell’ asd Team Selica, società organizzatrice della manifestazione, vincitore nella categoria SM65, e Giacomo Gucciardo 6^ nella categoria SM50; da segnalare altri castelvetranesi dell’altra società asd Corri Castelvetrano che si sono messi in evidenza: 3^ nella cat. SF45 Maria Fratello, 1^ cat. SM35 Giovanni Viola, 2^ cat. SM45 Vincenzo Bua.

Gli altri vincitori di categoria: SM Garrucio Nicolo (5Torri Trapani), SM45 Genna Giuseppe (Pol. Marsala DOC.), SM50 Carruccio Ignazio (Pod. Salemitana), SM55 Maniscalchi Giuseppe (asd Segesta), SM60 Aiuto Vito (5Torri Trapani), SM70 Gandolfo Armando ( Nati Stanchi Partanna), SM75 Faugiana Giuseppe (GS Atletica Mazara); tra le donne: SF35 Ditta Francesca (La Volata Napola), SF40 Chiofalo Tommasa (Nati Stanchi Partanna), SF45 Nagano ChiKako (5Torri Trapani), SF50 Ferrante Giovanna (Pol. Marsala DOC.), SF55 Tapognani Laura (Pol. Marsala DOC.), SM60 Fontana Mariarita (Pol. Atl. Mazara).

La premiazione è stata l’ultimo atto di una mattinata frenetica, per gli organizzatori, e sudata, per gli atleti, che ha visto sul palco via via i primi 3 atleti di ogni categoria premiati dal vice sindaco avv. Marco Campagna, dal presidente della Pro Loco Piervincenzo Filardo, dal consigliere comunale dott. Agate e dal “passa premi”, presidente dell’asd Team Selica, Vincenzo Pacino, con dei bassorilievi in terracotta, raffiguranti la statua Madonna di Loreto di Francesco Laurana, uno dei nostri pezzi pregiati del patrimonio storico monumentale della nostra a volte poco considerata città.