Si pensava che dopo il ballottaggio non avremmo più visto quegli strani manifesti per le vie della città. Pensavamo male. Ecco il poster apparso questa mattina nella centralissima Viale Roma. Adesso vorrei evitare ogni considerazione personale, piuttosto sarei curioso di sentire l’opinione pubblica su questo manifesto.

Aggiornamento delle 10:00

Il Sindaco Avv. Felice Errante, contattato questa mattina, ha fatto sapere che prende le distanze dal manifesto in quanto si tratta di una discutibile campagna di iniziativa privata. Gli attacchini comunali sono stati già allertati per coprirli.

Aggiornamento delle 14:00

L’amministrazione ha rispettato l’impegno di coprire i manifesti e sarebbe il caso che vengano rimossi anche sul web. Inoltre c’è pure il rischio che l’autore del gesto si becchi una denuncia se non altro per aver utilizzato l’immagine del personaggio Cetto Laqualunque, del noto attore Antonio Albanese per della satira politica.

Comunicato Stampa Sindaco Errante

Il Sindaco della città di Castelvetrano, Avv. Felice Errante , in merito all’affissione di due maxi- manifesti che sono comparsi questa mattina in città , ha voluto prendere le distanze dagli stessi definendoli figli del nervosismo generato da una campagna elettorale dove in più occasioni si è peccato con una campagna di denigrazione dell’avversario che ormai è da ritenersi conclusa.

“Ribadisco di essere venuto a conoscenza anch’io dell’iniziativa solo poche ora fa, in quanto mi trovavo fuori sede per motivi istituzionali- afferma Erante- si tratta di una discutibile iniziativa privata di un mio sostenitore che non mi sento di condividere perché, come ho più volte avuto modo di ribadire, la campagna elettorale si è conclusa ed ora è tempo di lavorare per la crescita del territorio e per il miglioramento della qualità della vita dei cittadini.”

Cosa ne pensi? Lascia qui il tuo commento..

Gli altri manifesti sotto campagna elettorale

In basso a sinistra (in piccolo) c’è scritto “Associazione Firenze nel Mondo”. Chissà se Matteo Sernesi, fondatore della vera associazione “Firenze nel Mondo”, ne sa nulla.

Qui era scritto: “Nella vita VIVE FELICE chi non gioca d’azzardo”.

Qui si fa riferimento alla vittoria inaspettata della Fiorentina (squadra di calcio della città di “FIRENZE”)