La Giunta Municipale ha approvato la delibera che regolamenterà le variazioni al bilancio di previsione per l’anno 2012.

Le somme più cospicue sono quelle destinate alla Pubblica Istruzione con l’impegno di ben 100mila euro che saranno così ripartite: 70mila euro per interventi di manutenzione straordinaria negli edifici scolastici con la sostituzione di infissi ammalorati, il ripristino di intonaci, l’acquisto di caloriferi ed altre piccole manutenzioni, i restanti 30mila euro saranno destinati, invece, all’acquisto di suppellettili ed arredi scolastici per le scuole materne e medie inferiori comunali.

Si tratta di un ulteriore tassello verso quel miglioramento della qualità delle strutture scolastiche che stiamo portando avanti- afferma il sindaco- destinando queste somme ai nostri edifici scolastici per migliorare le condizioni di vivibilità dei nostri bambini.