san domenico castelvetrano

La Chiesa di San Domenico spopola. Oltre 10 mila i turisti che hanno visitato il gioiello del 600 , dall’apertura avvenuta lo scorso mese di dicembre, dopo oltre 15 anni di lavori di restauro.

Un successo che sta portando tanti pullman nel centro storico di Castelvetrano. “Sono tanti i visitatori che in questi mesi – afferma il vice sindaco Marco Campagna – hanno visitato la chiesa di San Domenico, oltre 10 mila. E i turisti girano per tutto il centro storico e vanno anche al museo”.

Il ritorno d’ immagine per tutta la zona storica del centro di Castelvetrano e’ stata notevole. Testate nazionali e regionali specializzate e generiche hanno parlato delle particolari bellezze della chiesa di San Domenico.E in questi giorni arriva un altro riconoscimento. Il Sindaco della città di Castelvetrano Selinunte, Felice Errante, ha reso noto che la chiesa di Piazza Regina Margherita ed i monumenti del Centro Storico della città sono stati inseriti nell’itinerario dei Fuori Porta de Le vie dei Tesori.

La visita guidata si è svolta questa mattina, ad accompagnare i visitatori, il vice-sindaco ed assessore alla cultura, Marco Campagna ed il presidente del Circolo Crimiso di Legambiente, arch. Giuseppe Salluzzo.

Le “Vie dei Tesori” nasce nel 2006 da un’intuizione: aprire alla fruizione della cittadinanza luoghi normalmente chiusi dell’Università di Palermo, che ha uno straordinario patrimonio di tesori di arte, scienza e natura. Una ulteriore occasione per far conoscere Il patrimonio artistico cittadino . Intanto l’assessore Campagna fa sapere che la chiesa di San Domenico rimane aperta anche per tutti i giorni festivi del 2014.